LIFE BIOAs

Removal of As from water using innovative BIO-adsorbents produced from by-products of the agro-industrial sector

N°GA

LIFE19 ENV/IT/000512

Costo totale del progetto

1.807.952 – € 990.215 €

Periodo progetto

01/09/2020 – 31/03/2024

Descrizione del progetto

LIFE BIOAs è un progetto cofinanziato nell’ambito del programma LIFE+ e mira a dimostrare la fattibilità ambientale ed economica di un processo per la produzione di un innovativo bio-adsorbente a partire dalla sansa delle olive, idrotermicamente carbonizzata e funzionalizzata con idrossidi di ferro, e, contemporaneamente, il suo utilizzo per la purificazione di acqua potabile dall’arsenico. Il progetto mette in luce i vantaggi legati agli impatti ambientali (relativi alla purificazione dell’acqua) e i vantaggi economici legati ad un minor uso di materie prime costose ed un minor consumo energetico rispetto agli adsorbenti attualmente prodotti. All’interno del progetto, sono stati costruiti tre prototipi e sono state eseguite delle campagne di validazione sia per la produzione di bio-adsorbenti che per la decontaminazione delle acque (in Italia e in Portogallo).

Attività svolte da Eco

Eco Recycling è il coordinatore del progetto ed è stato inoltre responsabile delle seguenti attività:

  • Project Management;
  • Costruzione dei prototipi;
  • Campagna dimostrativa del processo innovativo per la produzione di bio-adsorbenti per la rimozione dell’arsenico;
  • Monitoraggio dell’impatto ambientale e sociale;
  • Dissemination.

Risultati raggiunti

    • Progettazione e costruzione di 3 prototipi:
      • Prototipo per la produzione di bio-adsorbenti innovativi;
      • Prototipo per il trattamento dell’acqua;
      • Prototipo per la replicabilità della tecnologia in Portogallo.
    • 3 campagne dimostrative per la validazione della tecnologia attraverso i 3 prototipi:
      • Produzione di oltre 1500 kg di bio-adsorbenti innovativi;
      • Trattamento di circa 5500 m3 di acque contaminate da arsenico;
      • Convalida della tecnologia nelle acque portoghesi (Zêzere, Douro e Ponte de Sor);
    • Riduzione del 73% dei costi di produzione dell’innovativo bio-adsorbente rispetto al tradizionale GFH (granulated ferric hydroxide).
    • Riduzione di circa il 90% del ferro utilizzato per la produzione di bio-adsorbenti innovativi rispetto a quelli tradizionali.
    • Conversione di circa 2,6 ton di sansa di oliva per la produzione di bio-adsorbenti.
    • Validazione della tecnologia attraverso l’utilizzo di un altro sottoprodotto agroindustriale: le potature di olivo.
    • Validazione della tecnologia attraverso la rimozione di un altro inquinante emergente: la sulfadiazina.

Partner coinvolti

ALFO ENERGIA srl, HTR center (High Tech Recycling, Dipartimento di Chimica dell’università “La Sapienza” di Roma), TALETE SpA, Technosind Srl, Università di Evora

Feed al processo

Processo di produzione di bio-adsorbenti: sansa di olive (alimentazione principale) e scarti di potature di olive (alimentazione alternativa). Processo di trattamento dell’acqua: Acqua contaminata da arsenico (45-85 µg/l)

Prodotti e sottoprodotti

Prodotti: Bio-adsorbente innovativo composto da hydrochar funzionalizzato con idrossidi di ferro e acqua depurata con contenuto d’arsenico inferiore a 10 µg/l. Sottoprodotti: Soluzione di carbonizzazione idrotermale ricca di Sali di potassio idonea come fertilizzante concentrato a base di potassio.

Potenzialità impianto

27.1 kg/giorno per produzione di bio-adsorbenti innovativi; 2 – 4 m3/h per il trattamento delle acque contaminate da arsenico; 4 L/h per il prototipo mobile utilizzato per la replicabilità della tecnologia in Portogallo.

Sito Web

https://www.lifebioas.eu/

LIFE BIOAs

Titolo

Removal of As from water using innovative BIO-adsorbents produced from by-products of the agro-industrial sector
Torna in alto